Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NOTIZIE

Rapine violente in provincia di Catania: 2 arresti

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
13 DICEMBRE 2018

Roma, (askanews) - Due giovani di Motta Sant'Anastasia, in provincia di Catania, sono stati arrestati dai carabinieri con l'accusa di essere gli autori di due violente rapine commesse lo scorso novembre. Nella prima circostanza i due, armati di pistola e con il volto parzialmente nascosto dai cappucci dei giubbotti indossati, hanno fatto irruzione in una tabaccheria di Belpasso e, arma in mano, hanno intimato al padre del titolare dell'esercizio commerciale di consegnare loro il denaro in cassa. La vittima, dopo aver risposto che non c'erano soldi, è stata aggredita a calci e pugni.

Il secondo episodio, lo scorso 8 novembre, ha riguardato un'altra tabaccheria. Anche in questo caso i due, sempre armati di pistola e a volto coperto, dopo avere esploso un colpo di pistola in aria, hanno ripetutamente picchiato la proprietaria fino a farle perdere conoscenza. Il tutto per 500 euro.

Trend

guardali tutti

Tecnologia

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...