VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
SPETTACOLI E VIP 12 NOVEMBRE 2021

Riccardo Scamarcio, l’attore italiano dallo sguardo magnetico

Quando nel 2004, il film tratto dall’omonimo romanzo di Federico Moccia, faceva sognare gli adolescenti di una generazione intera, gli occhi verdi e quei ricci un po’ ribelli, segnavano l’ascesa di quello che è diventato uno degli attori più amati del nostro Paese.

Con Tre metri sopra il cielo, Riccardo Scamarcio ha ottenuto di diritto il ruolo di bello e dannato, trasformando con gli anni ad artista poliedrico e sex symbol italiano.

Nato ad Andria il 13 novembre 1979, Riccardo Scamarcio un po’ ribelle lo è sempre stato, soprattutto quando da giovanissimo sceglie di lasciare la scuola per inseguire il suo sogno, quello di diventare un attore.

Si trasferisce a Roma per studiare recitazione e viene subito notato per la sua bellezza e per quella voce profonda e riconoscibile, esordendo in televisione nel film La meglio gioventù.

Poi il grande successo: la storia d’amore di Step e Babi buca il piccolo schermo e dopo il film di Luca Lucini, Riccardo Scamarcio diventa uno degli attori più richiesti. È giovanissimo, e insieme al successo si ritrova a fare i conti anche con le critiche che gli piovono addosso. Senza sconti.

Ma la passione per il cinema lo tiene ancorato a quel suo grande sogno. Così nel 2006 torna sul set e presta il volto a uno dei protagonisti di Texas. È in questa occasione che conosce Valeria Golino. I due diventano complici, davanti ai riflettori e nella vita privata, iniziando una storia intensa e bellissima che però finirà nel 2016 dolorosamente.

Riccardo Scamarcio continua però a mettersi alla prova, lavorando con grandissimi registi italiani e internazionali. Lo troviamo nello spettacolare Mio fratello è figlio unico e in Manuale d’amore 2 – Capitoli successivi. Anche Pupi Avati lo sceglie per il suo film Un Ragazzo d’oro. Viene scelto anche per produzioni internazionali come To Rome with Love di Woody Allen a Third Person di Paul Haggis.

Ma l’attore italiano non si ferma qui e sceglie di sperimentare anche la carriera di produttore prima con Miele, poi con L’ultimo Paradiso. La sua carriera è inarrestabileMa trova anche il tempo per l’amore e la famiglia. Nell’estate del 2020, infatti, diventa per la prima volta papà della piccola Emily nata dalla storia con Angharad Wood.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...