VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 06 SETTEMBRE 2021

Rientro in classe: 5 consigli per affrontare lo stress

Settembre è cominciato e un nuovo anno sui banchi di scuola sta per iniziare. La campanella, gli amici, gli intervalli, le riunioni. Settembre è sempre un mese molto particolare per genitori, insegnanti e alunni: c’è la voglia di rivedere i propri amichetti dopo mesi di stop per raccontarsi le proprie avventure; i genitori sono contenti di “liberarsi” per qualche ora dei propri figli e gli insegnanti, già assillati dalle riunioni di rientro, sono curiosi di vedere quanto sono cambiati i propri studenti. Settembre porta con sé uno zaino pieno di emozioni, speranze e anche di stress! Ecco perché è bene prepararsi emotivamente al ritorno a scuola, cercando di non far partire il nuovo anno scolastico in salita.

Back to school: 5 consigli per non cominciare l’anno con stress

Non è facile prepararsi a un nuovo anno scolastico, soprattutto se si hanno più figli di età diverse. Ogni scuola segue un calendario e un’organizzazione diversi e per i genitori è arduo barcamenarsi tra una lista e un’altra delle cose da avere e da rispettare. Ecco allora 5 consigli da tenere in mente per non cominciare l’anno già stressati:

  • Gestisci la tua ansia. Trasmettere l’ansia ai propri figli non è d’aiuto e si rischia di perdere il controllo con le prime discussioni post rientro. Bisogna trovare il modo di gestire le preoccupazioni, prima di cercare di aiutare i tuoi figli a elaborare le loro perché i bambini sono bravissimi a notare ogni tipo di turbamento. Una pausa per riflettere o un confronto con altri genitori può essere terapeutico per metabolizzare le proprie emozioni.
  • Leggi il regolamento anti-Covid della scuola. Essere informati sui protocolli anti Covid-19 messi in atto dalla propria scuola aiuta a essere già preparati su un’eventuale quarantena o didattica a distanza. Sapere in anticipo a cosa si potrebbe andare in contro rende più preparati psicologicamente, evitando l’ansia e il panico poi.
  • Incoraggia tuo figlio a rispettare le regole e sii il suo esempio. I bambini hanno già dimostrato di essere eccellenti nel rispettare le rigide regole dettate da questo periodo difficile e sono incentivati a rispettarle ancora di più se a casa hanno un buon modello. Operazioni come lavare bene le mani,mantenere le distanze di sicurezza e indossare le mascherine risulteranno più spontanee se già propensi a farle.
  • Prepara insieme a tuo figlio il materiale scolastico. Righelli, pennarelli e penne luccicanti. I bambini adorano comprare il nuovo materiale scolastico, ma è importante anche responsabilizzarli per non dover acquistare temperini e colle ogni settimana. Dedicate i primi giorni di scuola a eseguire insieme il rituale della preparazione della cartella. Un momento insieme ma anche di formazione.
  • La socialità è importante. La voglia di rivedersi per raccontarsi aneddoti dell’estate è la parte più bella del rientro a scuola, ma in un momento incerto come questo molte cose sono cambiate. Ciò non significa non poter socializzare. Per questo è fondamentale sfruttare il bel tempo dei primi mesi di scuola per aiutarlo a incontrare i compagni fuori da scuola e per consolidare le relazioni umane. La socialità non va trascurata, con un amico le avversità si superano meglio!

43
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...