Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NOTIZIE

Rimini, cameriere serve famiglia africana e dice "Scusa Benito"

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
20 AGOSTO 2020

Milano, 20 ago. (askanews) - Un cameriere serve una famiglia di Imola di origine africana, poi si rivolge ad una immagine del duce e dice "scusa Benito". L'episodio razzista è stato denunciato su Facebook dalle vittime della vicenda che avevano prenotato un tavolo in un ristorante di Rimini per il compleanno di una bambina.

"Arriviamo in questo locale - racconta Adjisam Mbengue - ci mettiamo seduti. Arriva il cameriere, un signore di mezza età, prende le ordinazioni prima a coppie italiane poi a noi. Dopo averle prese si è girato verso un quadro con Mussolini, con tanto di braccio teso, e ha detto testuali parole 'Scusa Benito'. Ha chiesto scusa per il fatto che eravamo persone nere e lui era lì a servirci".

Scattano le proteste. "Avete trovato persone pacate, alla prossima vi beccate anche la denuncia perché gli insulti xenofobi in Italia sono un reato", dice una delle commensali.

Denuncia che poi è stata presentata ai carabinieri di Imola. "Quando una persona nera fa una denuncia è una persona esagerata che vede il razzismo ovunque, no, non è che lo vediamo ovunque: esiste, è reale. Lo vediamo e viviamo, lo vivo io che sto da 30 anni qua, mia sorella che è nata qua, sentirsi dire 'scusa Benito', vi sembra una cosa normale?".

Trend

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...