VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
VIRALI 03 AGOSTO 2021

Rivolta di scimmie in città, sembrano impazzite ma c'è un motivo

Due vere e proprie bande di scimmie selvatiche hanno inscenato una lotta tra gruppi rivali, il tutto è avvenuto in mezzo alla strada, sotto lo sguardo attonito degli automobilisti, che si sono ritrovati bloccati nelle loro autovetture e nel bel mezzo delle carreggiate.

L’incredibile faida è accaduta a Lopburi, in Thailandia, e il video mostra come le due bande rivali si siano affrontate in un incrocio trafficato, mentre gli automobilisti terrorizzati hanno atteso nelle loro auto per più di quattro minuti.

Le scimmie sono state viste prima schierarsi davanti alle rovine di un antico tempio buddista, poi un gruppo di esemplari è stato cacciato dai rivali verso una strada vicina. Un testimone ha raccontato: “Mi trovavo in un edificio vicino al tempio quando ho sentito le scimmie strillare, ho visto che stavano litigando. Poi sono corse tutte per strada e hanno iniziato a lottare tra loro”.

Scimmie selvatiche e turismo: il problema del cibo

Le scimmie solitamente sono ben nutrite dai visitatori e dai turisti, ma la pandemia, bloccando visite e turismo, ha fatto scoppiare una vera e propria carenza di cibo per gli animali. I locali hanno cercato di dare una spiegazione dell’accaduto: una delle due bande di scimmie è solita aggirarsi per la zona dell’antico tempio dove ricevono cibo dai turisti, l’altra banda invece deve essere stata spinta a recarsi nella stessa zona dalla ricerca di cibo.

La città infatti, che si trova a circa 100 miglia a nord della capitale Bangkok, era regolarmente visitata da turisti prima della pandemia. Nonostante in questi mesi la gente del posto abbia dato da mangiare alle scimmie, l’ennesimo blocco dovuto all’aumento dei contagi ha lasciato gli animali a bocca asciutta.

Si apprende inoltre che veterinari e responsabili della zona avrebbero anche cercato di controllare il numero di scimmie lanciando programmi di sterilizzazione di massa, proprio per evitare un sovrappopolamento nella zona con evidenti conseguenze. Supakarn Kaewchot, un veterinario del luogo, ha dichiarato che le scimmie ormai sono abituate a essere nutrite dai turisti e l’urbanizzazione della zona non offre loro lo spazio sufficiente per badare a se stesse in modo autonomo.

Così, senza turisti e cibo, le scimmie sono diventate più aggressive e stanno invadendo gli edifici, costringendo la gente del posto a fuggire dalle loro abitazioni. È proprio il caso della città di Lopburi, che ha una grande popolazione di scimmie selvatiche che vagano per le strade e gli edifici indisturbate, pronte a combattere tra loro per sopravvivere. Dal video è  evidente che le scimmie abbiano spesso sofferto la fame dall’inizio della pandemia, tanto da scontrarsi tra loro per aggiudicarsi razioni di cibo.

Video tratto da: Newsflare/Reuters

31.917 visualizzazioni 491
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...