VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
SPETTACOLI E VIP 12 FEBBRAIO 2022

Robbie Williams, vita da pop star

È un cantautore e uno showman, è una celebrità a livello mondiale. È la pop star che ha rubato il cuore a migliaia di adolescenti, prima come frontman della boy band Take That e poi come cantante solista. Ecco chi è Robbie Williams.

Robbie Williams, lo show man

Nato il 13 febbraio del 1974 a Stoke-on-Trent, Robbie Williams ha accompagnato generazioni intere con la sua musica, fin dal suo esordio. Il sogno di diventare cantante si manifesta nella tenera età quando accompagna il padre durante le sue tournée teatrali. Anche lui vuole salire sul palco e intrattenere, però vuole farlo con la musica.

Dopo aver frequentato la scuola di ballo UKDDF si convince a fare il provino per entrare nella boy band dei Take That. Robbie Williams diventa il membro più giovane del gruppo e, insieme ai suoi compagni, ottengono un successo straordinario diventando gli idoli rubacuori di una generazione.

La complicità sul palco e fuori, però, si esaurisce e nel 1995 Robbie lascia la band per tornare sui palchi da solo due anni dopo. Questa scelta segna l’apice del suo successo: Williams diventa l’artista solista di maggior successo nel Regno Unito vendendo oltre 20 milioni di brani.

Sono 14 i singoli che, durante la sua carriera, si posizionano al primo posto della Official Singles Chart, ed è sempre suo il primato delle vendite di album e singoli nel Regno Unito.

Robbie è ascoltato in radio, è seguito in tour e spopola sui poster da tenere in camera. Dopo quindici anni di lontananza dai Take That, l’artista nel 2010 si riunisce suoi ex compagni di carriera per realizzare l’album Progress. Quella reunion segnerà un altro primato, quello della pubblicazione dell’album più venduto nel minor tempo nel Regno Unito.

Tanti i premi a lui riconosciuti. Robbie Williams ottiene ben 18 British Award. A lui viene riconosciuto il merito di essere stato negli anni il protagonista, nonché influencer dell’intera cultura britannica. Per questo gli viene assegnato anche il BRITS Icon Award, un riconoscimento fino ad allora riservato solo a Elton John e David Bowie.

E in effetti icona lo è davvero. Un animale da palco, come qualcuno lo ha definito, che con il suo charme, il suo carisma e la sua voce, è riuscito a entrare nella vita di tutti noi.

0
Chiudi
Caricamento contenuti...