VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NOTIZIE 21 GIUGNO 2019

Roma, al via II edizione Festival Cinema azerbaigiano in Italia

Roma, 21 giu. (askanews) - E' arrivato solo alla seconda edizione. Ma si candida già a diventare un appuntamento imperdibile dell'estate romana. Nella splendida cornice della Casa del Cinema a Villa Borghese ha preso il via il Festival del Cinema azerbaigiano in Italia, una rassegna di tre giorni organizzata dall'Ambasciata a Roma della Repubblica dell'Azerbaigian. Con la collaborazione, tra gli altri, della Fondazione Heydar Aliyev, del Ministero della Cultura e del Turismo della Repubblica dell'Azerbaigian, della Casa del Cinema, Rai Cinema, Zetema e vari media italiani e azerbaigiani.

A fare gli onori di casa e a salutare i tanti ospiti - accolti con un cocktail di benvenuto - intervenuti nella serata inaugurale c'era ovviamente Mammad Ahmadzada, ambasciatore a Roma della Repubblica dell'Azerbaigian. Che ha ricordato come il successo della prima edizione del Festival, nel 2017, abbia spianato la strada alla conoscenza della cinematografia azerbaigiana anche in Italia. L'ambasciatore ha messo poi in risalto la storica amicizia e il solido rapporto di collaborazione tra i due Paesi, dove l'ambito culturale ricopre un posto speciale.

Presenti inoltre Rossana Boldi, presidente dell'Associazione Interparlamentare di Amicizia Italia Azerbaigian, e la Responsabile Ufficio Rapporti e Comunicazioni Istituzionali Zetema Patrizia Bracci, che hanno personalmente voluto sottolineare l'importanza di questa iniziativa cinematografica.

La rassegna è stata aperta con la proiezione del film "Il Venditore di Stoffe" e saranno in tutto cinque i titoli azerbaigiani in visione al pubblico italiano, per la prima volta sottotitolati.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...