VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NOTIZIE 08 LUGLIO 2021

Ryanair ha presentato a Bergamo il nuovo aereo Boeing 737-8200

Bergamo, 8 lug. (askanews) - L'aeroporto di Milano-Bergamo Orio al Serio si conferma trainatore della ripresa nel settore del trasporto aereo in Italia in questa difficile ripartenza dopo la fase più acuta, finora, della pandemia di Covid-19.

Lo fa grazie a importanti investimenti nel campo della sicurezza sanitaria e delle infrastrutture e, soprattutto, grazie alla collaborazione con la compagnia aerea Ryanair che, proprio a Bergamo, giovedì 8 luglio 2021 ha presentato il suo nuovo aereo Boeing 737-8200 "Gamechanger", operativo dal 20 luglio dallo scalo lombardo.

Giovanni Sanga, presidente di SACBO, società di gestione dell'aeroporto di Bergamo ed Eddie Wilson, Ceo di Ryanair.

"Sono velivoli di ultima generazione - ha spiegato Sanga - che porteranno ad un abbattimento consistente dal rumore; -40% di abbattimento del rumore a terra e, soprattutto, anche una riduzione del combustibile: -15/16%, questo significa che le tecnologie e le innovazioni entrano nei sistemi aeroportuali con grande facilità e segnano il loro destino, la loro storia, la loro prospettiva. Per cui la ripresa da una parte, l'innovazione tecnologica che ci porta ad avere degli strumenti nuovi ci fa pensare ad un'estate che possa essere davvero importante per il nostro aeroporto".

"Siamo entusiasti di essere qua oggi per riaccogliere ancora i passeggeri a bordo e rimettere Milano-Bergamo e la regione Lombardia in pista. Non vediamo l'ora di accogliere molti più turisti e non vediamo l'ora di investire ancora di più in futuro".

Per l'estate 2021 Ryanair prevede da Bergamo 105 rotte, di cui 7 nuove e oltre 600 voli settimanali che supporteranno la ripresa dell'industria del turismo mentre il piano vaccinale prosegue, nel tentativo di debellare, definitivamente, la pandemia di Covid-19.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...