Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NOTIZIE

Sanità, Leonardi (AIOP): strutture pronte a nuove regole privacy

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
18 APRILE 2018

Roma, (askanews) - Il nuovo regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali diventerà pienamente operativo il prossimo 25 maggio e per quella data le strutture sanitarie private iscritte all'Aiop saranno pronte. Ad assicurarlo è il direttore generale dell'Associazione Italiana Ospedalità Privata, Filippo Leonardi, presente all'evento organizzato a Roma da Scudomed e Area Medici dal titolo "La privacy nella sanità: il sistema sanzionatorio e l'attività ispettiva".

"La sede nazionale Aiop fin dalla pubblicazione del regolamento europeo sulla privacy ha avviato una campagna di informazione e formazione dei suoi iscritti, le circa 500 strutture private, la maggior parte accreditate con il Servizio sanitario nazionale, che operano in Italia. Il regolamento - spiega Leonardi - ha dato due anni alle strutture ospedaliere pubbliche e private per mettersi in regola con questa nuova filosofia del regolamento che si pone in un sistema privacy che in Italia ha già quasi 20 anni".

"La filosofia - prosegue Leonardi - adesso cambia, per cui bisogna adeguare alcuni strumenti ma soprattutto l'approccio culturale al tema dei dati. Non si tratta di fare delle check list, si tratta adesso di approcciarsi in un modo nuovo. Si parla appunto di accountability, di responsabilità di tutto quello che può succedere". "Le strutture dell'associazione degli ospedali privati - conclude - sono pronte".

Trend

guardali tutti

Fai da te

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...