VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CONSIGLI 23 FEBBRAIO 2021

Saponette, come riutilizzare gli avanzi?

Ecco consigli per usare le saponette fino all’ultimo pezzettino, limitando gli sprechi.

 

Una nuova saponetta

Accumulate i pezzetti avanzati e scioglieteli, a bagnomaria, in un pentolino.
Versateli, poi, in uno stampino di metallo. Lasciate raffreddare e solidificare.

 

Detergente spray multiuso

Riducete gli avanzi delle saponette in scaglie e scioglieteli in acqua bollente, mescolando con un cucchiaio. Versate, poi, il liquido ottenuto in un contenitore spray, aggiungendo 10 gocce d’olio essenziale di tea tree. Avrete ottenuto un detergente spray multiuso, ottimo per la pulizia di piastrelle, bagno e superfici lavabili. Quantità? Un cucchiaio di scaglie ogni 700 ml d’acqua.

 

Guanto saponato per doccia

Riducete i rimasugli in scaglie e riempite un guanto da doccia, di spugna o di microfibra.
Otterrete un guanto saponato, che sprigionerà schiuma, al contatto con l’acqua. Guanto ruvido? Ottimo per uno scrub levigante!

 

In giardino

Avete una fontanella o un lavabo all’aperto? Raggruppate gli avanzi delle saponette in un portasapone, in modo da averli a portata di… mano per ogni necessità in giardino!

 

In viaggio

In viaggio, potrebbe essere comodo avere con sé un pezzetto di sapone, per lavarsi le mani all’occorrenza.

 

Antitarme

Seguite lo stesso procedimento indicato per la realizzazione di nuove saponette. Prima, però, di versare nello stampo, aggiungete qualche goccia d’olio essenziale di lavanda. Addio tarme!

2
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...