VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NOTIZIE 29 OTTOBRE 2018

Schiavone (Cgie): da Cgie impegno per modifica voto all'estero

Roma, (askanews) - Il Consiglio generale degli italiani all'estero (Cgie) ha preso l'impegno con il governo di fornire un "contributo" alla modifica dei principi di fondo per la messa in sicurezza del voto nella circoscrizione estera. Il segretario generale del Cgie, Michele Schiavone, lo ha confermato al termine del Comitato di presidenza tenutosi alla Farnesina, ricordando inoltre che anche le nuove mobilità "hanno bisogno di rappresentanze". "Diversamente ci sarebbe una situazione di poca trasparenza, ma soprattutto di arbitrio, in quanto solo i poteri forti potrebbero essere rappresentati all interno del parlamento italiano", ha spiegato.

Ricordando il "ruolo" che il Cgie sta svolgendo per rappresentare la vecchia e nuova emigrazione, Schiavone ha quindi sottolineato che oggi "la mobilità non è solo giovanile" ma riguarda anche "gli adulti". E proprio i nuovi migranti italiani - ha concluso - chiedono al governo di Giuseppe Conte "rispetto dei diritti", "schiena dritta" e il mantenimento del ruolo affidato all'Italia dalla "storia" e dalla "cultura", per "dimostrare sempre e comunque di poter essere protagonista del G7".

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...