VIDEO
Cerca video
Seguici su Installa app Contatti
NOTIZIE 07 SETTEMBRE 2020

Scuola, Bonaccini: non possiamo rimandare, conviviamo con rischio

Roma, 7 set. (askanews) - Non si può più rimandare: la scuola deve riaprire. Ne è convinto il presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini:

"Non possiamo più rimandare l'apertura della scuola - ha spiegato Bonaccini -. Bisogna sapere che si dovrà convivere con una quota di rischio" ma "non possiamo permetterci un nuovo lockdown perché da pandemia sanitaria passeremmo immediatamente a pandemia economica e sociale". Quindi "dobbiamo sapere che servono tutte le precauzioni e il rispetto di protocolli molto rigidi".

"Per la parte che ci compete - ha aggiunto il presidente - stiamo cercando di fare tutto, anzi più del tutto di quello che umanamente è possibile. La scuola per noi non è solo apprendimento, ma anche socialità. Bisogna quindi che i nostri ragazzi tornino a scuola sapendo che può succedere che ci sia qualche caso positivo e in quel caso bisogna saperlo gestire. Vogliamo provare, insieme a chi ha competenze e responsabilità sullo stesso tema, a fare il possibile".

E sul referendum, Bonaccini osserva: "Robe da fantapolitica che mi appassionano molto poco", ha detto Bonaccini. "C'è un governo e dobbiamo fare in modo che sia messo nelle condizioni migliori di lavorare per i bisogni che ha il Paese".

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...