VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CONSIGLI 21 SETTEMBRE 2022

Sembra innocuo ma è pericolosissimo: dove vive questo pesce

Attenzione a questo pesce: all’apparenza può sembrare una roccia, in realtà si tratta dell’esemplare più pericoloso del mondo.

 

 

La Synanceia verrucosa (o Stonefish) è a tutti gli effetti il pesce tropicale più pericoloso del pianeta. Vive sui fondali poco profondi dell’oceano Indo-pacifico e del Mar Rosso e si nutre principalmente di invertebrati e piccoli pesci. La sua grandezza è inversamente proporzionale alla pericolosità: lungo circa 30 cm, è dotato di 13 temibili aculei e di escrescenze che lo fanno sembrare una roccia. Grazie ai suoi colori particolari – che vanno dal marrone al rosa- ha poi la capacità di mimetizzarsi perfettamente sul fondo marino.

 

 

Tutta colpa del veleno

Per attaccare le prede lo Stonefish sfrutta proprio la capacità mimetica. Come detto, per noi umani può essere letale per via del suo veleno, una cardiotossina che causa gonfiore, forte dolore, tachicardia e nel peggiore dei casi addirittura paralisi e morte.

 

 

Cosa fare prima di entrare in acqua

Se siete in vacanza sull’oceano Indo-pacifico o sul Mar Rosso, in presenza di fondali rocciosi e poco profondi, indossate le scarpette di gomma da scogli. Se urtato accidentalmente, lo Stonefish si mette in difesa iniettando il pericoloso veleno tramite le ghiandole poste sulle spine dorsali. In caso di puntura, correte immediatamente al pronto soccorso.

3.481 visualizzazioni 0
Chiudi
Caricamento contenuti...