Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NOTIZIE

Sequestrata la Mare Jonio dopo lo sbarco dei migranti a Lampedusa

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
20 MARZO 2019

Roma, 20 mar. (askanews) - I 48 migranti della Mare Jonio sono sbarcati ieri sera a Lampedusa e poco dopo la Guardia di Finanza ha notificato al comandante della nave, Pietro Marrone, il provvedimento di sequestro probatorio dell'imbarcazione dell'Ong Mediterranea.

Marrone - convocato d'urgenza dalle Fiamme Gialle di Lampedusa - è così andato in caserma accompagnato dall'armatore Beppe Caccia e dal deputato di Sinistra italiana Erasmo Palazzotto.

Il provvedimento è stato disposto dalla procura di Agrigento che ha aperto un fascicolo per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

Puntuale il commento di Matteo Salvini su Twitter: "Sequestrata la nave dei centri sociali. Ora in Italia c'è un governo che difende i confini e fa rispettare le leggi".

Gli ha replicato con un tweet lo scrittore Roberto Saviano:

"Alla vigilia del voto in Senato sul caso #Diciotti, che salverà il Ministro della Mala Vita dal rischio concreto di finire in carcere, assistiamo all'ennesimo atto da buffone sulla pelle dei migranti".

Trend

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...