VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NOTIZIE 26 LUGLIO 2021

Sgarbi furente: "Caro Draghi è inutile che inventi il Green Pass"

Roma, 26 lug. (askanews) - "Caro Draghi, leggo ora che in Francia il Senato ha votato per l'esenzione del pass per i minori, voto che indica perplessità. D'altronde io ho 69 anni, tu 73, è evidente che per noi da un certo momento in avanti il Covid è molto rischioso, molti sono morti dai 70 anni in su, talvolta anche più giovani. Quindi per noi il pericolo è il Covid, quindi è giusto vaccinare le persone, anche se non so se il vaccino funzioni fino in fondo, ma per lo meno si garantisce di non prendere una malattia mortale o di non andare in terapia intensiva": così Vittorio Sgarbi, in un video postato su Facebook e diretto al presidente del Consiglio Mario Draghi in merito all'introduzione del Green Pass nel nostro paese.

"Ma uno che ha 40 anni, 30 anni, 20 anni non ha il rischio di morire di Covid, ma il rischio di morire di vaccino e questo è avvenuto e questo avviene - ha denunciato il critico d'arte, attuale sindaco di Sutri (Viterbo), sottolineando - è inutile che tu inventi il Green Pass, vaccini che non possono essere obbligatori perché sappiamo che non sono stati testati fino in fondo. Per noi il Covid può essere pericoloso per portarci a morire, per un giovane il pericolo è il vaccino, lo capisci o no tu che sei un uomo così intelligente. È chiaro che hai il casino nelle piazze, è chiaro che la Francia ti dice una strada. Quindi io ho paura di fare il vaccino perché ho 30 anni, io ho paura del Covid perché ne ho 70".

"È talmente chiaro che tu non puoi non capirlo, quindi applica la tua intelligenza e smettila di inventare stronzate. Affettuosi saluti, caro Mario", ha concluso.

(Fonte Facebook)

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...