Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NOTIZIE

Si apre a Istanbul il processo per la strage di Capodanno

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
11 DICEMBRE 2017

Istanbul, (askanews) - Al via a Istanbul, nella prigione Silivri, il processo per la strage di Capodanno al Reina nightclub, dove morirono 39 persone per mano di un cittadino uzbeko.

L'imputato Abdulkadir Masharipov, alla sbarra assieme ad altre 56 persone, fu catturato vivo due settimane dopo l'attacco rivendicato dall'Isis. La procura ha chiesto contro il presunto killer 49 ergastoli aggravati, uno per ogni vittima, più uno per il massacro stesso.

A processo anche la moglie dell'uzbeko, Zarina Nurullayeva, sospettata di complicità, la quale rischia una pena simile. Tutti gli imputati, eccetto 6, sono in custodia.

Le confessioni di Masharipov - secondo gli analisti - hanno contribuito a ricostruire la complicata rete delle cellule jihadiste in città. L'uomo è accusato di "attentato all'ordine costituzionale", di essere membro di "un'organizzazione terroristica" e "strage". Masharipov è stato addestrato in Afghanistan e ha confessato di avere compiuto l'attacco dopo avere ricevuto l'ordine dal quartiere generale dell'Isis nella città siriana di Raqqa.

Trend

guardali tutti

Buono a sapersi

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...