VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 19 GENNAIO 2021

Si può mettere in frigo il cibo caldo? La risposta ti sorprenderà

Il cibo appena cotto va messo in frigo per fermare la proliferazione batterica che si sviluppa a temperatura ambiente: inserire cibo bollente in frigo però può comportare problemi all’elettrodomestico e al resto dei cibi che vi sono contenuti . Secondo la Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti, il cibo cotto va messo in frigo entro massimo due ore.

Per velocizzare il raffreddamento del cibo, si può utilizzare il bagnomaria inverso, mettendo i cibi bollenti in contenitori ermetici di vetro e inserendoli in acqua bollente o ghiaccio per alcuni minuti. A quel punto si possono inserire i cibi cotti in frigo, ben chiusi e separati da quelli crudi: il cibo cotto va messo in frigo per evitare contaminazione batterica, ma bisogna farlo nel modo giusto

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...