VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
VIRALI 04 DICEMBRE 2021

Si risveglia un vulcano a Giava, l'incredibile nube avvolge la città

Le immagini di questo video hanno dell’incredibile e mostrano quanto possa essere irruente la forza della natura.

Cosa è successo in Indonesia

In Indonesia, più precisamente a Giava nella parte est dell’isola, il vulcano Semeru si è risvegliato provocando un eruzione che ha costretto migliaia di abitanti ad abbandonare la proprie case. Tra le strade è scoppiato il panico visto la fitta nube che è venuta avanti verso i villaggi coprendo tutto con il suo fumo nero. Le squadre di soccorso hanno subito fatto evacuare gli abitanti della zona mentre un fronte di lava è avanzato in direzione dei villaggi ed ha distrutto un ponte nella Reggenza di Lumajang. Per aiutare gli abitanti si stanno costruendo numerosi rifugi e  le autorità locali hanno stabilito una zona off-limits in un raggio di cinque chilometri dal cratere.

Il vulcano

L’eruzione è avvenuta a distanza di meno di un anno dalla precedente e il vulcano è in continua eruzione dal 1967. Secondo alcuni studi, infatti, dal 1818 avrebbe eruttato circa 55 volte, producendo colate di lava e attività esplosiva. Alcuni maar (crateri da esplosioni) contenenti dei laghi vulcanici si sono poi formati seguendo una linea fino alla vetta del vulcano. In Indonesia ci sono da sempre molti vulcani attivi come il figlio del Krakatoa (qui le immagini di un’eruzione)

Durante l’esplosione si è alzata una nuvola di fumo alta quasi un chilometro e mezzo molto visibile nei video condivisi dagli abitanti, dove si sentono molte persone gridare “Allahu akbar (Dio è grande)!” mentre scappano. Al momento non si registrano vittime ma il bilancio totale potrà essere fato solamente quando tutto sarà finito. In molti villaggi infatti è buio e come registrato nell’emittente televisiva Kompas TV in molti hanno dichiarato di non capire se si tratta di lava fredda o calda. Come riporta la Bbc, che cita l’agenzia di stampa locale Antara, la nuvola di cenere è abbastanza grande da bloccare i raggi del sole in due distretti. Nel frattempo, le autorità hanno avvertito le compagnie aeree sulla presenza della nuvola, che arriva fino a un’altitudine di 15mila metri. Da parte sua, il Centro consultivo sulle ceneri vulcaniche (VAAC) a Darwin, in Australia, ha reso noto che la nuvola si sta spostando verso sudovest dalla sommità del vulcano a 3.676 metri sul livello del mare.

16.058 visualizzazioni 25
Chiudi
Caricamento contenuti...