Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NOTIZIE

Sicilia, Musumeci: oltre 16 milioni per le marinerie dell'isola

27 SETTEMBRE 2018

Roma, (askanews) - "La pesca non è un comparto dell'agricoltura, ma un settore che ha subito pesanti mortificazioni negli anni, anche da parte degli organismi comunitari europei a favore di altre marinerie. Adesso, invece, torna a essere protagonista anche con il contributo concreto che il governo regionale intende offrire".

Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci incontrando i giornalisti a Palazzo d'Orleans, a Palermo, dove ha illustrato le azioni avviate nel campo delle infrastrutture per la pesca nell'Isola.

"Parliamo di una spesa di oltre 16 milioni di euro a favore delle infrastrutture portuali, 62 comuni costieri della Sicilia potranno usufruire di questi interventi per ammodernare i porti, consolidare le strutture di sicurezza per portare innovazioni. L'importante è stare accanto ai pescatori, in Sicilia abbiamo 2750 imbarcazioni, quasi 10mila addetti e speriamo che negli anni il numero cresca e i giovani possano accostarsi a questa attività straordinaria che è la pesca. Nei prossimi mesi abbiamo previsto anche un altro intervento copioso, finalizzato sempre all'ammodernamento dei porti e all'abbellimento dei borghi marinari; perché fare turismo e fare pesca credo sia un binomio possibile, soprattutto in Sicilia, se è vero che è stato già sperimentato altrove".

All'incontro erano presenti anche l'assessore all'Agricoltura Edy Bandiera, il dirigente generale del dipartimento regionale della Pesca mediterranea Dario Cartabellotta e i presidenti dei sette Flag, i gruppi di azione locale per la pesca. Tra le prossime iniziative messe in campo dal governo regionale c'è Blue Sea Land, l'Expo dei Cluster del Mediterraneo, dell'Africa e del Medioriente, in programma nella Casbah di Mazara del Vallo, nel Trapanese, dal 4 al 7 ottobre 2018.

Trend

guardali tutti

Emozioni

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...