VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NEWS 24 FEBBRAIO 2017

Siria, duplice attacco kamikaze nel nord: almeno 50 morti

Damasco (askanews) - Doppio attacco suicida ad opera dell'Isis nel nord della Siria.

Sono almeno 50 i morti nell'esplosione di un'autobomba a Soussiane, due soldati turchi sono stati uccisi in un attacco kamikaze all'ingresso di al Bab, che era l'ultima grande citta' in mano ai miliziani dello Stato Islamico nella provincia settentrionale di Aleppo.

'Dopo aver liberato ieri la citta' di Al-Bab, c'e' stato un raduno in questo quartiere - ha raccontato il conducente di un'ambulanza a Soussiane - A un certo punto e' arrivata un'auto, guidata da un jihadista, un porco, che si e' fatto esplodere in mezzo alla folla'.

'Ci sono state molte esplosioni, molte vittime.

Ne abbiamo contate piu' di 50, ce ne potrebbero essere anche 60'.

L'attentato ha provocato inoltre numerosi feriti gravi, secondo l'Osdh, l'Osservatorio siriano dei diritti umani.

Venticinque chilometri a sud della frontiera turca, al Bab e' presa di mira dal 10 dicembre da un'operazione portata avanti dalle forze turche e dai ribelli siriani loro alleati.

Si tratta di un successo importante per Ankara che aveva lanciato a fine agosto un'operazione militare nel nord della Siria, per stanare i jihadisti dai dintorni della sua frontiera.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...