VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NOTIZIE 31 AGOSTO 2021

"Sono 30.000", una via a Buenos Aires ricorda i desaparecidos

Roma, 31 ago. (askanews) - In occasione della Giornata internazionale dei desaparecidos, una strada di Buenos Aires è stata re-intitolata "Sono 30.000" ("Son 30000"), proprio lì dove si trovava l'Esma, l'ex centro di detenzione e tortura dell'ultima dittatura militare argentina.

Si stima infatti che 30.000 persone siano "sparite" nel corso della "guerra sporca", il programma di repressione condotto durante la dittatura militare argentina tra il 1976 e il 1983.

Alla cerimonia, al fianco del ministro dell'Istruzione argentino Nicolas Trotta ha partecipato Taty Almeida, esponente delle Madri di Plaza de Mayo:

"Sempre li ricorderemo, però oggi in modo particolare. E soprattutto ai nostri cari 30.000, perché sono 30.000", ha rimarcato.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...