Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NOTIZIE

Spazio, anche in Italia il Nasa Space Apps Challenge 2019

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
21 OTTOBRE 2019

Torino, 21 ott. (askanews) - Ambiente e salvaguardia del pianeta in primo piano al Nasa Space Apps Challenge 2019, l'hackathon più grande al mondo dedicato allo Spazio e al pianeta Terra, organizzato anche in diverse città italiane, tra cui Napoli e Torino dove, per il quarto anno consecutivo, l'hackaton ha trovato casa grazie alla collabroazione tra l'ente spaziale americano e l'I3P, l'Incubatore d'Imprese Innovative del Politecnico di Torino.

La maratona internazionale di 48 ore si è svolta dal 19 al 20 ottobre 2019; obiettivo: coinvolgere scienziati, creativi e artisti su tematiche che riguardano il pianeta Terra e lo Spazio attraverso molteplici discipline, dalla robotica al design.

"È stata un'esperienza molto formativa e molto interessante - ha spiegato uno dei partecipanti torinesi - mi ha permesso anche di conoscere nuovi ragazzi e fare un po' di network. Molto stimolante anche grazie al nostro team multicompetenze; penso che questo sia stato uno dei punti di forza del nostro progetto, ideato in soli 2 giorni".

A Torino, alla fine, sul gradino più alto del podio è salito il team Zero0T con la sua idea di un'app collaborativa per la raccolta dei rifiuti nell'oceano. Il progetto prevede di localizzare la spazzatura galleggiante con i dati Nasa già disponibili e creare rotte per consentire alle navi di raccogliere i rifiuti.

Al team vincitore sono andati 1.300 dei 2mila euro del montepremi totale, messo a disposizione dal Consolato Usa di Milano. Al team Kuiper Corp, invece, i 500 euro del "Premio Speciale CNS - Center for Near Space per un futuro prossimo possibile" per il progetto di voli spaziali per visitare, dopo il 2043, corpi celesti oltre Nettuno.

La lotta alle microplastiche nell'oceano è anche al centro del progetto jellyboats che, invece, ha vinto a Napoli.

Trend

guardali tutti

Virali

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...