VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
TECNOLOGIA 22 OTTOBRE 2021

Taxi volanti a Milano entro il 2026

Nonostante gli ultimi due anni abbiano rallentato i ritmi di vita a livello globale per via della pandemia, lo sviluppo della società moderna richiede sempre più spostamenti veloci, sicurezza nel viaggiare e città smart in grado di sostenere le necessità, sia lavorative che personali di ognuno di noi.

In questo contesto si fa largo il tema della mobilità, che si allontanerà sempre di più dalla concezione di trasporto civile a cui siamo abituati oggigiorno. Come si viaggerà nel futuro? Ciò che vediamo spesso nei film di fantascienza con auto che sfrecciano nei cieli delle città diventerà mai realtà? Forse sì: SEA Milan Airports e Skyports hanno siglato un accordo per sviluppare una rete di vertiporti in Italia, partendo dal capoluogo lombardo, Milano. Cosa vuol dire? Che entro il 2026 potremo vedere in città il servizio di taxi volanti a disposizione dei cittadini, che saliranno a bordo di piccoli elicotteri eVTOL (veicoli elettrici a decollo verticale).

Taxi volanti per combattere il traffico

L’obiettivo è quello di decongestionare il traffico urbano su strada, problema concreto delle grandi metropolitane come Milano, e sviluppare una linea di traffico aereo che possa permettere il trasporto breve delle persone, un vero e proprio servizio di taxi elettrici: la visione sembra futuristica, ma nel giro di qualche anno potrebbe diventare davvero realtà.

Non è la prima volta che si sente parlare di taxi volanti (qui ad esempio si vede il progetto di un aeroporto per le auto elettriche del futuro). Già dai primi anni del Novecento gli ingegneri hanno cominciato a pensare alle automobili volanti ma è solo nell’ultimo decennio che la tecnologia si è sviluppata abbastanza per poter pensare di realizzare un progetto di tale portata. Oggi grazie a Skyports e SEA Milano si passa dal sogno e dal progetto su carta, alla realtà.

I Taxi volanti a Milano sono sempre più vicini

Si chiama Mobilità Aerea Avanzata (AAM), ed ENAC potrebbe avviare i progetti in tempo per far debuttare i taxi volanti durante le Olimpiadi Invernali di Milano Cortina, previste proprio per il 2026. Skyports è a oggi l’unica realtà su scala globale specializzata nella costruzione e gestione di vertiporti, e grazie alla sinergia con SEA Milan Airports (che gestisce già Milano e Malpensa) potrebbe contribuire concretamente alla nascita dei primi taxi volanti, a uso dei cittadini.

I vertiporti saranno infrastrutture in grado di connettere terra e cielo per il trasporto a bordo di veicoli elettrici che faranno da collegamento veloce tra l’aeroporto e i punti strategici della città di Milano.

1.110 visualizzazioni 1
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...