Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NEWS

Telesforo in tour con Fun slow ride: cavalcata lenta e divertente

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
13 MARZO 2017

Roma, (askanews) - Gege' Telesforo porta in tour in Italia il messaggio e i valori di Soundz for children, progetto Unicef che vuole educare i bambini al rispetto e alla solidarieta' tramite la musica.

Parte da Perugia (il 29 marzo), per poi toccare anche Roma (5 aprile) e Milano (8 aprile) il giro di concerti del cantante, maestro dello 'scat' (improvvisazione vocale jazz) e polistrumentista, nonche' conduttore radiotelevisivo (Radio24 e Rai5).

Sul palco con lui la sua fedele band (Alfonso Deidda al sax, Seby Burgio al pianoforte, Joseph Bassi al contrabbasso, Dario Panza alla batteria) a cui si unisce la voce della giovane vocalist newyorkese Joanna Teters.

Concerti nei quali quali sara' la musica dell'ultimo album 'Fun Slow Ride' a incarnare i valori del progetto: 'In questo album 'Fun slow Ride' prodotto da un'etichetta americana indipendente molto importante Ropeadope abbiamo tentato di raccontare vari aspetti della nostra esistenza legati quindi all'infanzia, all'adolescenza, abbiamo parlato di natura con un brano intitolato 'The green doctor', 'Let the children' parla soprattutto del rapporto tra genitori e figli, c'e' un brano che si intitola 'Next' bellissimo, cantato da Alan Hampton, che racconta dell'importanza di una nascita anche nel rapporto a volte in bilico di una coppia'.

Un progetto durato tre anni e un titolo curioso: 'Alla fine pensando con il mio co-producer Leo Sidran e con il mio maestro Ben Sidran quale poteva essere e il titolo ci siamo accorti che ce lo avevamo sotto gli occhi tutti i giorni.

C'era una piccola frase di questo brano intitolato The green doctor' che apre l'album 'Fun slow ride' che poi e' stato un po' il modo in cui abbiamo vissuto il progetto perche' e' stata una cavalcata lenta, perche' ci abbiamo messo tre anni a finire l'album, ma e' stato molto divertente: Fun slow ride'.

Trend

guardali tutti

Curiosità

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...