ASKANEWS NEWS PUBBLICATO il

Terapia del dolore, il NienteMale Roadsow ha fatto tappa ad Asti

Asti (askanews) - Il 26 per cento della popolazione italiana soffre di dolore cronico, come il mal di schiena.

E proprio a causa del mal di schiena in Europa si perdono 500 milioni di giornate di lavoro.

Numeri che fanno riflettere.

E ai quali si aggiunge questo: il 70 per cento degli italiani non sa che esiste una legge che garantisce loro l'accesso di diritto alle terapie del dolore che combattono quello acuto dei malati terminali ma anche quello cronico.

Per sensibilizzare la popolazione sulla conoscenza della legge 38 del 2010 che si occupa proprio di questo e' in corso il Nientemale Roadshow, un percorso itinerante nella provincia italiana organizzato da Pharma di Angelini col patrocinio del ministero della Salute.

Dopo Ancona, Crotone e Brindisi il roadshow ha fatto tappa ad Asti.

Il format prevede il dibattito con le istituzioni locali, i medici e il pubblico.

A moderare l'incontro la giornalista Rosanna Lambertucci: 'Credo che questa iniziativa stia portando una speranza.

Molto spesso questo modo di vivere nel dolore rovina la vita, non soltanto dal punto di vista della salute, ma anche la vita affettiva, di relazione, di lavoro.

Io credo che questa campagna abbia uno scopo sociale importantissimo'.

Chi crede molto in questa campagna e' lo psichiatra Paolo Crepet, uno dei protagonisti del roadshow: 'Noi il dolore pensiamo che sia l'ultima cosa a cui pensare, lo rimuoviamo, pensiamo che non accada mai a noi stessi.

Ci sono tanti motivi culturali: c'e' anche chi ritiene che il dolore debba essere accettato.

Io sono laico e non lo penso.

Io personalmente non voglio soffrire'.

In Italia abbiamo una legge molto innovativa, all'avanguardia.

Tra gli estensori della legge c'e' il professor Guido Fanelli, ordinario di Anestesia, rianimazione e Terapia del dolore all'Universita' di Parma.

'Vogliamo portare il messaggio che il dolore e' fuorilegge e che si puo' combattere e vincere anche dove messaggi cosi' forti non arrivano', ha spiegato.

'Noi siamo molto avanti pero' i cittadini non sanno che c'e' una legge che li tutela all'accesso alla terapia del dolore.

E' uno strano paese il nostro dove le leggi coercitive sono ben note, come non andare a 130 in autostrada, mentre le leggi di progresso come la nostra fanno fatica ad essere conosciute.

Lo scopo di questo roadshow e' esattamente questo: informare la popolazione sull'argomento'.

Argomento che sara' affrontato il 5 maggio a Termini Imerese, poi a Mantova, Trieste e in ultimo a Roma.

TAG:

video trend

  1. CONSIGLI
    Come riconoscere una persona cattiva in dieci mosse

    Come riconoscere una persona cattiva in ...

    01:54
  2. BUONO A SAPERSI
    Le cose che non devi mai gettare nel water

    Le cose che non devi mai gettare nel ...

    01:00
  3. CURIOSITÀ
    Sex Island: il resort che offre una vacanza a base di sesso e droga

    Sex Island: il resort che offre una ...

    01:07
  4. CURIOSITÀ
    Le 13 famiglie che governano segretamente il mondo

    Le 13 famiglie che governano ...

    01:59
  5. VIRALI
    Accende la sigaretta al distributore: ecco cosa accade

    Accende la sigaretta al distributore: ...

    01:17
  6. VIRALI
    Autovelox nascosto e mal segnalato: motociclista sfida vigile

    Autovelox nascosto e mal segnalato: ...

    02:01
  7. CURIOSITÀ
    La casa maledetta che piace tanto agli Obama

    La casa maledetta che piace tanto agli ...

    00:48
  8. VIRALI
    Come nel film: un grande squalo bianco attacca la barca

    Come nel film: un grande squalo bianco ...

    00:44
  9. CURIOSITÀ
    Gli uffici del futuro saranno sugli alberi

    Gli uffici del futuro saranno sugli ...

    01:24
  10. NEWS
    Saint-Tropez, nuovo simbolo la statua di Brigitte Bardot

    Saint-Tropez, nuovo simbolo la statua di ...

    03:14
VEDI TUTTI
seguici su
VIDEO Terapia del dolore, il NienteMale Roadsow ha fatto tappa ad Asti