Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NOTIZIE

Torna PosteHack, la maratona digitale per giovani talenti

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
23 OTTOBRE 2017

Roma, (askanews) - Torna PosteHack, la maratona digitale, che vede impegnati giovani esperti in gara con i loro progetti e con le loro soluzioni innovative a supporto dell'evoluzione del business di Poste Italiane. La maratona, organizzata a Roma in collaborazione con Cassa depositi e prestiti e giunta alla quinta edizione, è dedicata quest'anno ai buoni e ai libretti postali. Si sono sfidati in gara 7 team, per un totale di 40 ragazzi.

La giuria formata da esperti del settore, tra cui rappresentanti di Poste e Cdp, ha aggiudicato la vittoria al team che ha sviluppato il progetto Evo. Alice Bizzozero, rappresentante del team vincitore spiega in cosa consiste il progetto: "il processo consiste nel collegare insieme Postepay al libretto postale, in maniera semplice, veloce, così che anche chi non è abituato, chi non conosce i prodotti Poste, possa pian piano avvicinarsi al sistema creandosi nuovi prodotti direttamente da solo. Fondamentantalmente li mette in comunicazione e quindi si riesce a spendere i soldi che ci sono nella Postepay, pagare nei negozi e tutto quanto e allo stesso tempo riuscire a risparmiare e capire come far fruttare i propri risparmi".

Una scelta, quella del progetto Evo che è stata premiata anche per la sua capacità di indirizzarsi sia a un targeto giovane che meno giovane come spiega uno dei componenti della giuria, Luca Spagnoli responsabile del risparmio postale di Cassa depositi e prestiti: "abbiamo scelto questo team perché ha interpretato l'esigenza di rinnovare il modo di vivere il risparmio, unendo due esigenze: quella di spesa che hanno i clienti, tipicamente e quella del risparmio e lo hanno fatto su un target di clientela che è giovane, ma può essere anche adulto, quindi anche su una clientela che non è più giovanissima e che ha delle esigenze di risparmio".

Poste quindi apre sempre più ai giovani talenti e all'innovazione, come conferma Gigliola Falvo, responsabile digital di Poste italiane: "ci sono dei temi molto interessanti ed è quello che cercavamo, giovani talenti, digitale e innovazione, Vermante Poste italiane apre all'innovazione".

"Dobbiamo puntare sui giovani. I giovani sono il valore, il futuro, l'innovazione e sono coloro che possono darci dei risultati guardandoci da fuori, con una mente più aperta e con quella energia che serve per trovare sempre solzuoni innovative".

Il team che ha vinto parteciperà al "TechCrunch Disrupt 2017", il raduno internazionale di startup e innovatori che si terrà a Berlino il prossimo dicembre. Nei prossimi mesi Poste italiane organizzerà altri eventi dedicati all'innovazione in altre città italiane.

Trend

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...