VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NOTIZIE 06 GIUGNO 2018

Torna RisorgiMarche, con Pelù, Clementino, Carboni, Britti, Noa

Roma, (askanews) - Sarà Piero Pelù, il primo di luglio, con il suo concerto ad Arquata del Tronto, ad aprire la seconda edizione di RisorgiMarche, la manifestazione ideata da Neri Marcorè per riportare turisti nelle zone della sua regione colpite dal terremoto. Molti i concerti gratuiti in programma nei parchi montani delle province di Macerata, Fermo e Ascoli Piceno. Oltre a Pelù arriveranno Angelo Branduardi, Simone Cristicchi, Mario Biondi, Alex Britti, Clementino, Luca Carboni, Irene Grandi, Andrea Mirò, Paolo Belli, e le voci internazionali di Noa e Toquinho. Il festival si concluderà il 2 agosto con un concerto di Neri Marcorè, accompagnato dalla Gnu Band.

"L'anno scorso abbiamo contato 80mila presenze, speriamo che quest'anno siano di più, ma non per battere un record, la cosa di per sé non sarebbe importante, soltanto perché questo numero crescente significa comprendere ancora meglio la necessità di essere vicini alle comunità colpite.

Questo richiamo legato alla generosità degli artisti che si esibiranno servirà a portare gente, indotto e quindi far ripartire anche l'economia marchigiana" ha detto Marcoré.

Novità di quest'anno è il "DopoFestival": i comuni vicini alle zone in cui si svolgono i concerti organizzeranno attività per proseguire la giornata, dando così visibilità ad aziende e attività commerciali colpite dal sisma: "Reinvestire in quelle zone in termini di cultura, di economia, di attenzione, significa magari contribuire al presupposto che tornino ad essere quello che erano, con la trasformazione necessaria. Magari, appunto, un contraccolpo può essere una spinta per una velocità maggiore" conclude Marcoré.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...