VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 23 GENNAIO 2023

Tra poco gli alieni ci contatteranno: ecco come

Ebbene sì: a quanto pare gli alieni potrebbero essere in procinto di contattarci, lo sostiene una nuova ricerca scientifica del SETI Institute (Search for Extra-Terrestrial Intelligence).

Il SETI, nato ufficialmente nel 1974 a Mountain View, in California, non ha dubbi: gli extraterrestri stanno aspettando il momento per contattarci. Se ciò fosse vero, non ci resterebbe che attendere i momenti di transito per ricevere finalmente i loro messaggi.

Come avverrà il contatto

La teoria, tanto nuova quanto suggestiva, è sostenuta dal team di studiosi capitanato da Sofia Sheikh, ricercatrice dell’istituto californiano. Per la dott.ssa, il nostro rapporto eventuale con gli alieni dipende in modo piuttosto stretto dai transiti planetari.

Il principio è semplice: quando si cerca un esopianeta (pianeta non appartenente al sistema solare e quindi orbitante attorno ad una stella diversa dal Sole) si è in grado di rilevarlo solo nel momento in cui questo passa davanti alla luce del suo sole, permettendoci così di scoprirne l’esistenza.

Teoricamente, la stessa cosa potrebbe avvenire anche per quanto riguarda le civiltà aliene, in moto al fine di trovare la nostra Terra.

Gli alieni ci snobbano

Secondo la ricercatrice i transiti degli esopianeti, prevedibili e ripetitivi, sono i momenti in cui gli extraterrestri hanno la possibilità di inviarci messaggi. In ogni caso, aldilà di quanto sostenuto dalla dott.ssa, c’è da porsi una domanda: se fino ad oggi non siamo riusciti a scovare gli alieni non è che, forse, non hanno intenzione di essere trovati?

Staremo a vedere, di certo come recitava lo slogan della super famosa serie tv cult “X-files”, la verità è là fuori.

10.003 visualizzazioni 6
Chiudi
Caricamento contenuti...