VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NEWS 16 MAGGIO 2017

Trump ammette: ho passato informazioni ai russi, era mio diritto

Washington (askanews) - Il presidente statunitense Donald Trump ha ammesso di aver passato informazioni secretate alla Russia.

Dopo ore di smentite da parte della Casa Bianca e polemiche, e' stato lo stesso Trump, come sempre via Twitter, a dare una nuova versione della vicenda.

'Come presidente ho voluto condividere con la Russa, cosa che avevo del tutto il diritto di fare, fatti concernenti il terrorismo e la sicurezza in volo - ha scritto in alcuni tweet - per ragioni umanitarie voglio che la Russia rafforzi la sua battaglia contro l'Isis e il terrorismo'.

La vicenda e' stata resa pubblica dal Washington Post secondo cui Trump avrebbe riferito informazioni al massimo livello di riservatezza durante un incontro nello Studio Ovale con il ministro degli Esteri russo Lavrov e l'ambasciatore russo negli Stati Uniti, lo stesso che ha messo nei guai il generale Flynn.

La Casa Bianca ha immediatamente smentito, sostenendo che la notizia fosse falsa.

Ma a sua volta sembra essere stata smentita dal presidente in persona.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...