VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 06 DICEMBRE 2022

Un animale mai visto prima: l'incredibile scoperta

Nelle profondità marine è stata avvistata una creatura ai limiti del fantastico. Ecco tutto quello che c’è da sapere su questa incredibile scoperta.

 

Durante un’esplorazione a 600 metri di profondità al largo della costa dell’Australia occidentale, un sottomarino si è imbattuto in un essere straordinario. Il team di scienziati, impegnato nell’indagare la vita dei fondali oceanici, non sapeva ancora di essere al cospetto della creatura acquatica più lunga al mondo.

 

Una gigantesca medusa

Di ritorno verso la nave da ricerca Falkor (all’epoca gestita dallo Schmidt Ocean Institute), il sommergibile si è trovato di fronte ad un’immensa gelatina galleggiante: è confermato, coi suoi 45 metri di lunghezza si tratta senza dubbio della creatura più lunga esistente, molto più di una balenottera azzurra.

Come ha spiegato la dottoressa Nerida Wilson del Western Australian Museum la gelatina è in realtà un sifonoforo di acque profonde, una nuova specie del genere Apolemia, cioè particolari meduse dalla forma estremamente allungata e somiglianti a boa con piume aggrovigliate.

 

Tentacoli mortali

Nel momento in cui è stata ripresa la creatura ha assunto una forma a spirale, posizione tipica dei sifonofori impegnati nell’atto del nutrirsi: i tanti tentacoli creano una sorta di gabbia mortale, intrappolando pesci, crostacei e piccole prede.

Senza dubbio la scoperta ha dell’eccezionale e rappresenta un passo avanti per lo studio delle tante creature ancora sconosciute che abitano le profondità marine.

 

Fonte: Schmidt Ocean Institute

14.829 visualizzazioni 11
Chiudi
Caricamento contenuti...