VIDEO
Cerca video
Seguici su Installa app Contatti
CURIOSITÀ 03 MAGGIO 2019

Una spedizione indiana ha trovato le tracce dello Yeti

L'esercito indiano ha fatto un annuncio sconvolgente, twittando che una squadra di spedizione in Nepal ha scoperto grandi impronte nella neve appartenenti allo Yeti, l’abominevole uomo delle nevi.

Un tweet dall’account Twitter ufficiale dell’esercito mostra con una serie di foto le impronte misteriose trovate da una squadra di spedizione.

In Nepal, lo Yeti, la cui esistenza non è mai stata provata scientificamente, appartiene alla tradizione leggendaria. Il folklore locale vuole che la creatura, simile ad una scimmia, viva in profondità nell'Himalaya.

I segni sulla neve sono stati segnalati in un'area vicino al confine tra Nepal e Cina, vicino alla base di una delle montagne più alte del mondo.

Negli anni si sono avvicendati diversi racconti sullo Yeti, tanto da spingere attorno al 1920 il celebre esploratore neozelandese Sir Edmund Hillary a cercare la creatura. E ancora, nel 2008, scalatori giapponesi di ritorno da una montagna nel Nepal occidentale hanno riferito di aver visto impronte appartenenti allo Yeti.

Leggende a parte, il tweet dell’esercito ha letteralmente diviso i social network. C’è infatti chi si è lasciato conquistare dall’esistenza della fascinosa bestia e chi invece ne ha approfittato per farsi una grassa risata in barba ai militari. Per molti comunque lo Yeti avvistato altro non sarebbe che l’orso bruno himalayano, una specie animale che può crescere oltre 7 metri.

12.133 visualizzazioni 13
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...