Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NOTIZIE

Usa, proteste dopo licenziamento Sessions, Dem su piede di guerra

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
09 NOVEMBRE 2018

Washington (askanews) - In diverse città degli Stati Uniti si sono svolte proteste contro la decisione di Donald Trump di licenziare il capo del Dipartimento di Giustizia Jeff Sessions; una mossa letta come il tentativo di mettere in difficoltà l'inchiesta del procuratore speciale Robert Mueller sulla possibile collusione tra il team di Trump e la Russia, ora che, con la Camera nelle mani dei democratici, la richiesta di impeachment contro il presidente potrebbe concretizzarsi.

Le dimostrazioni più numerose sono state a Washington e New York, dove centinaia di persone sono scese in strada brandendo cartelli e striscioni con slogan come "non potete licenziare la verità" o "Trump è un pericolo per noi tutti". I manifestanti chiedono al Congresso di intervenire, gli stessi democratici hanno dichiarato che la vicenda sta trascinando gli Stati Uniti "sull'orlo della crisi costituzionale".

Trend

guardali tutti

Virali

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...