VIDEO
Cerca video
Seguici su Installa app Contatti
NOTIZIE 12 GENNAIO 2021

Vaccino anti covid: tutte le fake news spiegate dall'ISS

L’Istituto superiore di sanità ha risposto ai dubbi e alle fake news sul vaccino anti Covid-19. In Italia le vaccinazioni sono iniziate a fine dicembre e sono gratuite. La precedenza è stata data al personale sanitario e alle persone anziane nelle Rsa, poi seguirà un piano che prevede l’immunizzazione delle categorie più a rischio e, infine, del resto della popolazione. Insieme alla campagna di vaccinazione, è iniziata anche quella d’informazione. L’Iss ha pubblicato delle Faq che intendono chiarire tutte le incertezze sul vaccino e smentire le false notizie che sono state diffuse.

Le Faq dell’Istituto superiore di sanità

I vaccini anti Sars-CoV-2 sono stati preparati troppo in fretta e non sono sicuri?

Falso. I vaccini sono approvati dalle Autorità competenti solo dopo aver verificato qualità e sicurezza.

È inutile vaccinarsi contro il Sars Cov-2 perché il virus è già mutato e il vaccino inefficace?

Falso. Non c’è evidenza che la mutazione del virus possa avere effetti sull’efficacia della vaccinazione. I vaccini determinano la formazione di una risposta immunitaria contro molti frammenti della proteina cosiddetta Spike, quella, per intenderci, prodotta dal virus per attaccarsi alle cellule e infettarle. Quindi anche se ci fosse stata una mutazione in alcuni frammenti della proteina Spike è improbabile che possa essere sufficiente a rendere  il vaccino inefficaci.

I vaccini costano tanto, potranno vaccinarsi solo i ricchi?

Falso. In Italia i vaccini sono resi disponibili gratuitamente per tutti i cittadini

Il vaccino a RNA è pericoloso perché modifica il codice genetico?

Falso. Il compito dell’mRNA è solo quello di trasportare le istruzioni per la produzione delle proteine da una parte all’altra della cellula. In questo caso l’RNA trasporta le istruzioni per la produzione della proteina utilizzata dal virus per attaccarsi alle cellule. L’organismo, grazie alla vaccinazione, produce anticorpi specifici prima di venire in contatto con il virus

Il vaccino è inutile perché l’immunità dura solo poche settimane?

Falso. La protezione indotta dai vaccini, sulla base dei dati emersi durante le sperimentazioni, durerà alcuni mesi. Solo quando il vaccino sarà somministrato a larghe fasce di popolazione sarà possibile verificare se l’immunità durerà un anno o se saranno necessari dei richiami.

Il vaccino è inutile perché non uccide il virus e non ferma l’epidemia?

Falso. Lo scopo del vaccino è di attivare il sistema di difesa dell’organismo contro il virus in modo da rendere il Covid-19 inefficace.

Dopo la vaccinazione smetterò di indossare la mascherina e potrò incontrare amici in libertà

Falso. Anche dopo la vaccinazione si deve continuare a osservare misure di protezione, almeno finché i dati sull’immunizzazione non mostreranno che oltre a proteggere se stessi il vaccino impedisce anche la trasmissione del virus agli altri.

26.684 visualizzazioni 67
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...