VIDEO
Cerca video
Seguici su Installa app Contatti
TECNOLOGIA 11 APRILE 2019

"Vendesi Esino Lario", provocazione di Eolo contro spopolamento

Milano, 11 apr. (askanews) - Il Comune di Esino Lario, paese di 700 abitanti in provincia di Lecco, non è in vendita. A rassicurare chi aveva preso sul serio la sua provocazione dei giorni scorsi è il sindaco, Pietro Pensa, che aveva pubblicato online un finto annuncio di vendita giustificato dalla necessità di ripianare presunti sbilanci delle casse comunali. In realtà il suo paese ha i conti in ordine e l'inizitiva era solo un modo per portare l'attenzione sul problema dello spopolamento dei piccoli comuni. Un problema che a Esino hanno risolto anche grazie alla banda ultra larga, arrivata nel 2016 per ospitare l'evento mondiale di Wikipedia. "Non è la ricetta Esino, ma il metodo. Noi abbiamo usato questo metodo basato su partecipazione, lavoro, collaborazione con le istituzioni e siamo arrivati al risultato".

Il saldo tra morti e nascite a Esino è infatti oggi positivo e la connettività ultraveloce è un elemento fondamentale anche per trattenere i giovani. Da qui l'idea di Eolo, operatore di telecomunicazioni specializzato nella fornitura di banda ultra larga wireless che tre anni fa ha trasformato il paese in una piccola smart city, di proporre il modello Esino ad altri comuni con meno di 5.000 abitanti come, evidenzia Luca Spada, fondatore e presidente dell'azienda: "Il progetto consiste in una donazione che come azienda facciamo di un milione di euro all'anno per tre anni per aiutare cento comuni ogni anno, con importi dagli 8.000 ai 14.000 euro, per progetti di smart city: connettività veloce, acquisto di access point per migliorare i servizi wifi. Speriamo con questa iniziativa di aiutare a invertire il fenomeno dello spopolamento di cui sono vittima i piccoli comuni italiani. La connessione oggi è fondamentale, ormai è considerata della stessa importanza della fornitura elettrica".

I Comuni che beneficeranno delle donazioni di Eolo saranno indicati dagli stessi cittadini che potranno anche proporre dei progetti da finanziare sulla piattaforma missionecomune.eolo.it.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...