VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 10 DICEMBRE 2022

Vino, acqua, limone: lo smacchia tutto magico e fai da te

Conosciamo tutti cosa voglia dire macchiarsi, soprattutto in quelle circostanze dove è impossibile permettersi un cambio d’abito e, magari, a ridosso di un importante impegno lavorativo. Un autentico incubo, a cui si può porre rimedio conoscendo in modo approfondito prodotti naturali che molto spesso abbiamo a portata di mano.

Ecco dunque servito il perfetto fai da te che risolve i problemi e promette risultati perfetti.

Una soluzione fai da te per ogni macchia 

Davanti a una macchia di vino o di caffè (tanto per portare un paio di esempi) molti si scoraggiano e volano a ricercare online l’indirizzo della tintoria più vicina. È un dato di fatto che talune macchie risultino veramente ostinate e difficili da mandar via. Si tratta di uno sporco spesso in grado di resistere ai normali lavaggi in lavatrice. Senza considerare, inoltre, che il nostro amato elettrodomestico non è adatto a tutti i capi. Usarlo a più riprese per provare a rimuovere una macchia potrebbe pertanto risultare deleterio per il vestito da trattare (ne abbiamo parlato qui).

Come fare dunque? Dobbiamo davvero rassegnarci a gettare nella spazzatura magliette, camicie e pantaloni a causa delle macchie persistenti? Assolutamente no! In questo caso vengono in aiuto i cari vecchi rimedi della nonna fai da te, naturali e economici.

Smacchia tutto con quello che hai in dispensa

Non serve dunque saccheggiare supermercati specializzati per arraffare questo o quel prodotto chimico che promette risultati miracolosi. I rimedi ci sono, a costo zero (o quasi) e sono estremamente vicini a noi. Il più delle volte basta allungare la mano e aprire le ante della dispensa. Con quel che abbiamo in casa si può davvero fare di tutto, anche ottimizzare il risultato della lavastoviglie con della carta stagnola per rendere posate e bicchieri più brillanti. Dunque perché non aguzzare l’ingegno anche per dire addio alle macchie sui vestiti?

Pensiamo alle macchie d’erba, facili da trovare sui vestiti dei più piccoli e difficili da rimuovere. L’aceto risulta essere un valido rimedio: basta tamponare le macchie e lasciare i vestiti in ammollo per una notte. La mattina seguente basterà poi risciacquare con acqua fredda prima di procedere con un normale lavaggio in lavatrice.

Un grande classico sono le macchie di vino rosso sulla tovaglia. In questo caso il rimedio più conosciuto è quello legato all’utilizzo dell’acqua frizzante. Ma se la macchia è presente sugli abiti la si può combattere con dell’altro vino, questa volta bianco.

Come chiudere degnamente il pranzo? Con un buon caffè, naturalmente. E proprio la macchia da caffè è tra le più odiate e temute. Per smacchiare efficacemente servono dell’aceto di vino bianco o abbondate succo di limone.

Quando si tratta di togliere una macchia di sangue dai vestiti è meglio intervenire con tempestività, prima che la macchia si secchi, utilizzando dell’acqua fredda prima di trattare lo sporco con del sapone di Marsiglia. 

Cosa fare invece delle fastidiose e antiestetiche macchie di sudore? Anche in questo caso ci viene in aiuto un bicchiere di aceto: basta mescolarlo con un bicchiere d’acqua e tamponare la parte interessata. In alternativa, anche in questo caso torna utile il succo di limone: lasciatelo agire per almeno mezz’ora sulla parte da trattare, poi lavate la biancheria in un po’ di acqua calda. 

Insomma, macchiarsi -lo sappiamo- è estremamente facile. Quel che non sappiamo è che anche i rimedi molto spesso lo sono. Provare per credere!

5.384 visualizzazioni 47
Chiudi
Caricamento contenuti...