VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CONSIGLI 01 AGOSTO 2022

Vuoi bene al tuo cane? Non fare questo errore

Le coccole piacciono a tutti i cani, ma è opportuno che siano fatte nel modo corretto. Scopriamo insieme come far felici i nostri amici a quattro zampe.

 

I cani sono tutti diversi

Innanzitutto, occorre sapere che ogni cane è un meraviglioso mondo a sé: non esiste in natura un esemplare uguale ad un altro. In virtù di questo, tenete presente che anche la percezione delle carezze può variare da animale ad animale. La regola fondamentale prima di toccare e coccolare fido è imparare a conoscerlo, in modo tale da scoprire esattamente cosa gli piace e cosa invece proprio non è di suo gradimento.

 

Gli errori da non fare

Uno sbaglio che molti commettono è toccare i cani sulla testa; una carezza a mano aperta sulla nuca per i quattrozampe rappresenta un inequivocabile segno di dominanza, segno apprezzato solamente se proviene dai propri padroni o da persone accettate nel “branco”.

Si sconsiglia vivamente anche di stuzzicare zampe, dorso e fianchi: fido è particolarmente sensibile in queste zone e non ama che gli vengano toccate. Last but not least, è assolutamente vietato toccargli il fondoschiena e la coda, di certo il più potente strumento d’espressività canina.

 

Sì a grattini sulla pancia e sotto il mento

Senza dubbio alcuno, i cani amano essere accarezzati sulla pancia e sulla gola. A riguardo, sappiate che se fido si stende davanti a voi con le zampe rivolte verso l’alto, offrendovi la pancia scoperta, sta dimostrandovi piena fiducia e tranquillità. A questo punto, non vi resta che coccolarlo a dovere!

 

Leggi anche:

 

36.233 visualizzazioni 0
Chiudi
Caricamento contenuti...