Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx BUONO A SAPERSI arrowDx Pagina 5 di 45

Buono a sapersi pagina 5 di 45

983 risultati
LA LEGGE PER TUTTI BUONO A SAPERSI 10 MARZO 2020 2.775 visualizzazioni

Coronavirus solo l'Italia può salvare l'Italia

25 anni fa, il film di Frank Darabont Le ali della libertà proponeva questo messaggio: «La paura può farti prigioniero. La speranza può renderti libero». La paura del coronavirus, di un nemico sconosciuto, ci ha resi nelle ultime settimane prigionieri di noi stessi. Un po’ perché manca la conoscenza su come combatterlo, un po’ perché le dimensioni del problema hanno colto di sorpresa un sistema sanitario trascurato da troppo tempo dal potere e un po’ per la superficialità di molti cittadini che, relegando il Covid-19 a poco più di una semplice influenza, hanno ignorato le raccomandazioni delle autorità ed hanno continuato a fare la loro vita, come se niente fosse. Il risultato è sotto gli occhi di tutti: i numeri del contagio si sono moltiplicati in pochi giorni e mezzo Paese è rimasto isolato, privo in buona parte della sua libertà. Una libertà che ancora è possibile recuperare in tempi brevi. Con l’impegno di tutti, dei cittadini e dei politici. Con l’impegno dell’Italia per salvare l’Italia dalle conseguenze sociali ed economiche del coronavirus. Nel dramma dell’emergenza, l’Italia ha l’occasione di recuperare la coscienza civile che ha nel suo Dna. Il cittadino ha l’opportunità di dimostrare che, oltre a curare sé stesso, si prende anche cura dell’altro. Che si tiene a distanza non solo dall’altro ma per l’altro. Che si lava le mani e rinuncia ad un viaggio o ad un concerto per preservare l’altro. Che accetta un sacrificio pensando a chi si trova in una terapia intensiva e a chi oggi non può entrarci, pur avendo un cancro, perché il reparto è saturo. È possibile tornare liberi con l’impegno dei governi, di quello attuale e di quelli che verranno: non ci sono più delle scuse per non investire sulla sanità pubblica, sulle attrezzature, sul personale sanitario che, da settimane, ha dimostrato di non essere fatto solo di dipendenti pubblici ma di esseri umani che lavorano ininterrottamente per salvare altri esseri umani. Non ci sono più alibi per trascurare la salute dei cittadini, per non accorciare le liste di attesa, per non risanare ospedali pieni di formiche o strutture iniziate ma poi lasciate marcire perché non ci sono fondi o perché qualcuno se li è mangiati sotto forma di tangenti. Cittadini e politici, tutti insieme, possono ridare al Paese la speranza che ci rende liberi. Solo l’Italia, tutta l’Italia, può salvare l’Italia. Quella di cui fai parte attiva anche tu.

Tutti i video

  1. 2
  2. 3
  3. 4
  4. 5
  5. 6
  6. 7
  7. 8
Caricamento contenuti...