Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx BUONO A SAPERSI arrowDx Pagina 2 di 37

Buono a sapersi pagina 2 di 37

799 risultati
QUIFINANZA BUONO A SAPERSI 21 NOVEMBRE 2019 21.857 visualizzazioni

Le nuove regole Anpal per il Reddito di Cittadinanza

Novità in arrivo sul fronte Reddito di Cittadinanza. La circolare n° 3 del 15 novembre 2019 dell’Anpal indica che chi lo percepisce deve adempiere a questi obblighi. In primis la sua erogazione è condizionata alla dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro da parte dei non occupati. Il richiedente deve essere maggiorenne non occupato e non frequentante regolare corso di studi; ricercare attivamente un impiego monitorando nuove offerte di lavoro; sostenere i colloqui psicoattitudinali e le eventuali prove di selezione finalizzate all’assunzione. Infine, deve accettare almeno una di tre offerte di lavoro definite congrue.

 

Ai beneficiari quindi Anpal attribuisce l’assegno di ricollocazione.

 

Esistono però alcuni soggetti totalmente esonerati dai suddetti obblighi, come i minorenni, chi è occupato e chi frequenta un regolare corso di studi.

L’esonero scatta anche in altri casi: per i componenti con carichi di cura, valutati con riferimento alla presenza di soggetti minori di 3 anni di età ovvero di componenti il nucleo familiare con disabilità grave o non autosufficienza, come definiti ai fini ISEE.

Per i lavoratori che conservano lo stato di disoccupazione in caso di svolgimento di attività di lavoro dipendente o autonomo da cui ricavino un reddito corrispondente a un’imposta lorda pari o inferiore alle detrazioni spettanti, e infine per chi frequenta corsi di formazione.

 

Dall’altra parte l’operatore del centro per l’impiego si impegna a valutare tutte le esperienze lavorative del candidato per poterlo collocare al meglio.

Tuttavia, se l’avvio di un percorso di inserimento professionale risulta più complicato del previsto, il funzionario si preoccuperà di segnalarlo ai servizi comunali competenti per il contrasto alla povertà.

Tutti i video

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
Caricamento contenuti...