Circa 585 risultati

Consigli

DILEI CONSIGLI PUBBLICATO IL

Le cattive abitudini che possono creare problemi alla tiroide

Troppo stress Lo stress influisce sul sistema endocrino. Se si è in tensione costante, si dorme poco e non si combatte lo stress con dell’esercizio fisico, la tiroide ne risente. Consumare pochi grassi sani I grassi sani, fondamentali per la tiroide, si trovano nell'olio di oliva e semi di lino, uova, latticini. È bene includere questi alimenti nella dieta. Mangiare troppa soia La soia influisce sulla tiroide rallentandone il funzionamento. Quando se ne abusa, questa ghiandola assorbe meno iodio che è importante per una sua corretta funzione. Mangiare troppe verdure crucifere Le verdure crucifere crude condizionano il funzionamento della tiroide. È consigliabile quindi non mangiare molti cavoli, rape e ravanelli, in particolare se si soffre di una carenza di iodio. Consumare troppa caffeina Oltre al caffè anche il cioccolato, la coca-cola e le bevande energetiche contengono caffeina che aumenta la quantità di cortisolo nel corpo. Di conseguenza, l'ormone dello stress colpisce la tiroide, peggiorando il metabolismo. Mangiare cibi ad alto indice glicemico Pasta, riso bianco, dolci, sono alcuni tra gli alimenti con un alto indice glicemico. Contengono molti carboidrati e influenzano il processo di assorbimento dello iodio la cui carenza porta a problemi di tiroide. La pasta non va eliminata comunque ma misurata.

Consumare burro e margarina Il burro e la margarina sono ricchi di colesterolo che influenza l'equilibrio lipidico e quindi anche la tiroide. Bisogna dosarne le quantità senza eliminarli dalla dieta poiché contengono grassi sani utili all’organismo.

Tutti i video
seguici su