Circa 2.520 risultati

Curiosità

VIRGILIO CURIOSITÀ PUBBLICATO IL

Perché i vulcani eruttano?

Perché i vulcani eruttano? I vulcani sono tanto affascinanti, quanto pericolosi: alcuni si trovano sulla terraferma, ma circa 6000 si nascondono sotto il livello del mare. Ma perché eruttano? Un vulcano è una spaccatura nella crosta terrestre dalla quale, spesso improvvisamente, fuoriesce una grande quantità di roccia liquefatta da un immenso calore,- più di 1000 gradi -, che si chiama “lava”, mista a detriti solidi e gas. Affinchè si verifichi un’eruzione, i vulcani devono essere “attivi”, cioè ci deve essere sotto di essi una “camera magmatica”, una specie di serbatoio pieno di “magma”, un fluido incandescente instabile che, a causa dei movimenti delle placche tettoniche che si spostano e si scontrano sotto la superficie terrestre, a volte viene spinto con forza dirompente a risalire verso l’alto. Se vi è capitato qualche volta di vomitare, vi sarete resi conto che il rigetto è impossibile da evitare ed è più o meno quello che capita ad un vulcano che sta per eruttare. Fortunatamente, non tutti i vulcani della Terra sono ancora attivi: si è calcolato che quelli di cui ci si può preoccupare siano 1500, mentre ce ne sono diversi che sono a riposo da moltissimo tempo, detti “quiescenti” ed altri completamente spenti, perché il magma che si trovava sotto di loro si è definitivamente esaurito. Oggi hai imparato perché i vulcani eruttano!

Tutti i video
seguici su