Circa 369 risultati

Motori

VIRGILIO MOTORI MOTORI PUBBLICATO IL

Dacia Lodgy Wow: un pieno di tecnologia e modularità

Nuovo design, tanto spazio e tecnologia da top di gamma ma di serie: occhi puntati sulla Dacia Lodgy. La nostra attenzione, in particolare, s'è focalizzata sulla nuova versione del monovolume della casa romena, la Wow con motore 1.6 GPL da 100 cavalli.

Partiamo dall'estetica: all'esterno le novità del look riguardano soprattutto i nuovi cerchi Flexwheels da 16’’ bitono Sebastian, i retrovisori Shiny Black e nuove decorazioni esterne.

All'interno, sono state ridisegnate le cornici della consolle centrale e le bocchette degli aeratori mentre il volante in pelle garantisce più comfort e riviste pure le nuove sellerie con un design specifico WOW che richiamano il colore bitono

Tanta la tecnologia, per un allestimento al top della gamma: di serie, per intenderci, anche climatizzatore manuale, retrocamera posteriore, Media Nav Evolution.

Sempre all'interno emerge subito uno dei punti di forza del modello, ovvero la modularità: lo spazio è tanto e nella versione 7 posti, grazie al nuovo sistema Smart Seat, si avrà la possibilità di rimuovere e ripiegare singolarmente i sedili della terza fila

In particolare, il bagagliaio passa comodamente dai 207 litri dei 7 posti fino agli 827 dei cinque sedili e addirittura dei 2.617 litri abbattendo anche la seconda fila.

A livello motoristico, i 100 cavalli sono comodi per non patire troppo la mancanza di sprint del GPL e il motore è sufficientemente 'allegro', anche se non proprio silenziosissimo.

Altri limiti? Pochi: quello che si nota maggiormente quando ci si mette al volante è uno sterzo non è progressivo come ci si aspetterebbe, pur se assolutamente nei limiti della 'normalità'.

Per finire, iper-concorrenziale, come da tradizione Dacia, anche il prezzo: 15.650 euro, ancor più vantaggioso se si considera che rispetto alle versione Stepway, il nuovo allestimento costa solo 150 euro in più a fronte di un valore complessivo degli equipaggiamenti di 650 euro.

Tutti i video
seguici su