VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti

Motori pagina 4 di 32

693 risultati
Filtra categoria
Tutte Breve (< 4 minuti) Media (tra 4 e 20 minuti) Lunga (> 20 minuti)
Qualsiasi Questa settimana Questo mese Quest'anno
Più rilevanti Data Più visti
MOTORI 15 FEBBRAIO 2021

Cos'è e come funziona il cruise control

Per orientarsi meglio nel settore automotive, è importante conoscere la terminologia che definisce le diverse dotazioni di ogni veicolo.

 

 

Per tutte le case automobilistiche una delle priorità assolute è implementare la sicurezza alla guida: uno dei dispositivi più richiesti ed apprezzati di cui sono dotati i modelli recenti è il “cruise control”, traducibile con “controllo della velocità di crociera”, che offre al guidatore un maggior comfort durante gli spostamenti a medio e lungo raggio e diminuisce sensibilmente il rischio di incidenti stradali.
Si tratta di un sistema automatico che permette di mantenere costante la velocità di viaggio, evitando il superamento dei limiti, utile soprattutto in superstrada e autostrada, dove l’andatura dei veicoli è naturalmente più sostenuta e regolare.

 

 

Per attivare il cruise control, sono presenti dei comandi a controllo manuale sul cruscotto, diversi a seconda della casa automobilistica e del modello prescelto, ma che si trovano generalmente vicini al volante o integrati su di esso, per poter essere selezionati senza distrarsi o spostare di molto le mani. In alcuni casi, invece, si azionano con una levetta simile a quella delle frecce o del tergicristallo.
Inserito il sistema, occorre impostare la velocità desiderata agendo sugli appositi tasti: per aumentare o diminuire l’andatura, poi, basta cambiarla direttamente dal dispositivo, senza dover intervenire su freno o acceleratore, poiché il loro utilizzo ne interrompe automaticamente il funzionamento. Mentre al rilascio del pedale di accelerazione il cruise control si riattiva di default per ristabilire la velocità preimpostata, dopo una frenata bisogna reinserirlo manualmente.

 

 

Sulle vetture top di gamma viene montato l’ancor più sofisticato “cruise control adattativo” che, una volta impostata dal guidatore, mantiene anche l’ottimale distanza di sicurezza del veicolo dagli altri mezzi che viaggiano sulla stessa corsia, adattando in automatico la velocità al flusso del traffico, senza che si debba agire sul pedale del freno in presenza di rallentamenti. Il cruise control con funzione freno arriva anche ad arrestare immediatamente l’auto in caso di necessità.
Se si desidera sorpassare e, quindi, accelerare, è sufficiente innestare la freccia: il sistema aumenta la velocità gradualmente, pertanto se si desidera effettuare un sorpasso più rapido è meglio disattivarlo momentaneamente agendo sul freno.
Queste funzioni sono regolate da un radar inserito sulla parte frontale del veicolo: per mantenerne la corretta funzionalità, è indispensabile ripulirlo da eventuali tracce di fango, neve e ghiaccio che potrebbero schermarlo.

872 visualizzazioni 0
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
Chiudi
Caricamento contenuti...