VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti

Salute

478 risultati
Filtra categoria
Tutte Breve (< 4 minuti) Media (tra 4 e 20 minuti) Lunga (> 20 minuti)
Qualsiasi Quest'anno
Più rilevanti Data Più visti
SALUTE 24 FEBBRAIO 2023

Fa male trattenere uno starnuto?

La scienza non lascia alcun dubbio: trattenere uno starnuto può fare seriamente male al nostro corpo. Scopriamo insieme perché.

 

 

Capita a molti di voler trattenere uno starnuto, magari per evitare di richiamare l’attenzione degli altri in modo rumoroso o di contagiare chi ci sta attorno, specialmente nell’era post Covid-19.

 

 

Perché è importante lo starnuto

Innanzitutto, occorre sapere che lo starnuto è estremamente utile al nostro organismo: attraverso questa emissione involontaria, infatti, eliminiamo muco, batteri, germi, allergeni ed eventuali corpi estranei; insomma, tutto ciò che è potenzialmente dannoso per il nostro corpo. Quindi, lo starnuto non va percepito come negativo, bensì come una sorta di arma di difesa fondamentale messa in atto dall’organismo.

 

 

Le conseguenze (anche gravi) di trattenere gli starnuti

Come detto, trattenere gli starnuti è quanto di più sbagliato si possa fare. Facendolo ci si potrebbe imbattere in pericoli per la salute da non sottovalutare. Fra questi ci sono:
rischio di infezione al naso o all’orecchio per via del muco trattenuto e non correttamente eliminato; rottura del timpano, come noto membrana sottilissima nell’orecchio;
rottura dei capillari del naso e degli occhi; epistassi, ovvero perdita di sangue dalla cavità nasale; dolori al petto; situazione piuttosto grave, aneurisma, ovvero dilatazione anomala e permanente della parete arteriosa o venosa, causata in questo caso dal “trauma” dello starnuto trattenuto.

647 visualizzazioni 0
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
Chiudi
Caricamento contenuti...