VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti

Virali

2.371 risultati
Filtra categoria
Tutte Breve (< 4 minuti) Media (tra 4 e 20 minuti)
Qualsiasi Questa settimana Questo mese Quest'anno
Più rilevanti Data Più visti
VIRALI 15 GIUGNO 2021

Sorpresa in spiaggia: trova un alligatore a riva, il video è virale

Che effetto farebbe andare in spiaggia e trovarsi davanti un alligatore al posto dei bagnanti, intento a rinfrescarsi sul bagnasciuga? È la domanda che si potrebbe porre a Kim Wallace, giovane ragazzo americano che ha filmato la scena a Myrtle Beach, nello stato della Carolina del Sud: il video, condiviso su Facebook dall’autore, è diventato virale nel giro di pochi minuti e ha attratto l’attenzione di molti: un po’ per spavento, un po’ per sana curiosità.

Della faccenda si sono interessati anche i media locali, che hanno prontamente raggiunto e  intervistato Kim: il giovane ha spiegato che l’alligatore protagonista del suo video è stato avvistato nelle acque vicino al Compass Cove Resort sul South Ocean Boulevard, un posto frequentato abitualmente da turisti. La sua prima reazione è stata quella di allontanarsi immediatamente dall’animale e lasciarlo a “sguazzare” tra le onde. Una volta a distanza di sicurezza ha pensato bene di riprendere l’avvenimento.

Che ci fa un alligatore in spiaggia?

L’insolito fenomeno ha interessato anche professionisti della zona specializzati soprattutto nel recupero di grossi rettili: gli specialisti di questo settore sono rimasti sicuramente meno stupiti dei bagnanti, perché pare che un discreto numero di rettili sia già stato avvistato di recente nella zona, la causa? Non è affatto usuale che un coccodrillo si trovi in una spiaggia solitamente frequentata da persone, ma la risposta è più semplice di quello che si pensa: Il caldo della stagione estiva spinge questi grossi animali a cercare acqua fresca e zone ventilate.

Alligatori e habitat naturale: un problema destinato ad aumentare

Il problema principale però che spinge quasi inconsciamente animali selvatici verso le zone urbane e affollate di turisti è la riduzione costante dei loro habitat naturali: è il caso anche degli alligatori, che vedono ridursi a vista d’occhio zone paludose, umide e incolte, dove solitamente vivono, data la loro natura. Lo sviluppo urbano e le costruzioni edilizie rendono di anno in anno edificabili i terreni in cui per decenni gli alligatori hanno trovato riparo e posti accoglienti dove vivere in pace.

La risposta per la sopravvivenza della specie – e quindi del tutto naturale – li spinge verso zone ormai urbanizzate, col pericolo (essendo in questo caso una specie carnivora) di incontrare sul loro cammino umani, magari intenti a prendere la tintarella.

12.229 visualizzazioni 0
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
Chiudi
Caricamento contenuti...