VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti

Virali

2.409 risultati
Filtra categoria
Tutte Breve (< 4 minuti) Media (tra 4 e 20 minuti)
Qualsiasi Ultima ora Questo mese Quest'anno
Più rilevanti Data Più visti
VIRALI 24 LUGLIO 2021

Taranto, un branco di delfini a largo della costa

Un video girato a largo dalla costa di Taranto mostra un branco di delfini sorprendere e salutare a modo loro turisti e residenti in questa calda estate del 2021: le immagini, realizzate da Sandra Feschetti, mostrano gli splendidi esemplari aprire la strada all’imbarcazione intenta a solcare le onde nel Mar Ionio.

Il Mar Ionio, la casa perfetta per i delfini

La conformità del Mar Ionio settentrionale infatti, oltre a regalare ai bagnanti acque limpide e cristalline, raggiunge profondità oceaniche, e si rivela quindi perfetta per ospitare questi mammiferi marini, regalando a chi ha la fortuna di vederli, splendidi scenari.

I delfini avvistati nel Mar Ionio, soprattutto in zone come quella a largo di Taranto, non sono una novità: nonostante lo stupore che il loro avvistamento suscita nelle persone, qui questa specie vive indisturbata.

Nello specifico tra Puglia, Basilicata e Calabria vivono più di una specie di delfini, non sempre riconoscibili ad occhio nudo. Tra i più comuni ci sono quelli scientificamente chiamati Stenella striata, e gli esemplari di questa razza misurano in media circa due metri di lunghezza.

La tutela (e gli studi) dei delfini nei nostri mari

Proprio nel Golfo di Taranto è in atto un sistema di foto identificazione in via sperimentale per studiare e proteggere i delfini: si tratta di uno studio portato avanti dall’Istituto di Sistemi e Tecnologie Industriali per il manifatturiero avanzato del Consiglio nazionale delle ricerche CNR STIIMA di Bari, il Dipartimento di Biologia dell’Università di Bari e la Jonian Dolphin Conservation.

Grazie a queste ricerche è stato possibile individuare, attraverso il confronto di immagini digitali, le varie razze di delfini tra cui la specie Grampo, rara e ancora poco conosciuta. Il lavoro digitale consiste nel confrontare le pinne dorsali dei delfini e la ricerca ha permesso di costruire un vero e proprio database degli esemplari.

La ricerca scientifica rappresenta un modo non invasivo per studiare la specie senza intaccare il loro habitat e il loro stile di vita, permettendo allo stesso modo avvistamenti e avvicinamenti con l’uomo, proprio come quello documentato nel video girato a largo di Taranto. I turisti, e i delfini, ringraziano.

1.769 visualizzazioni 0
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
Chiudi
Caricamento contenuti...