VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti

Virali pagina 2 di 121

2.659 risultati
Filtra categoria
Tutte Breve (< 4 minuti) Media (tra 4 e 20 minuti)
Qualsiasi Questo mese Quest'anno
Più rilevanti Data Più visti
VIRALI 20 APRILE 2022

Incidente nel lago di Braies: il salvataggio del bambino di 4 mesi

Un bambino di 4 mesi e la sua famiglia sono caduti nelle acque ghiacciate del lago di Braies. L’incidente è avvenuto la mattina di Pasquetta, e ha coinvolto il piccolo, insieme ad altri sette adulti. La superficie del lago di Braies, in Alto Adige, è stata resa fragile dalle temperature miti degli ultimi giorni. Questa è stata la causa dei numerosi incidenti avvenuti in soli due giorni. Circa 14 persone sono cadute nelle acque ghiacciate del lago mentre camminavano sulla superficie.

Il bambino di 4 mesi si trovava li con la famiglia, mentre stavano passeggiando sulle acque ghiacciate del lago. Quando improvvisamente una lastra si è staccata e sono caduti nella acque gelide del lago per via della superficie troppo fragile. Il piccolo è stato prontamente salvato dai soccorso, grazie all’intervento di un elicottero, che lo ha trasportato d’urgenza alla clinica universitaria di Innsbruck. Al momento della caduta le condizioni del bambino sono apparse piuttosto gravi, per via della tenera età e della temperatura dell’acqua. Successivamente, l’ospedale ha confermato che il piccolo è fuori pericolo. Insieme al bambino, anche tutta la famiglia è caduta nelle acque gelide del lago. Si trovavano a 50 metri dalla riva, e un uomo di 44 anni, vedendo la scena si è tuffato  per aiutarli, tirando fuori il bimbo salvandogli la vita. Successivamente sono stati recuperati tutti gli altri dai soccorritori, presentando forti condizioni di ipotermia.

Lago di Braies: 14 persone cadute nelle acque gelide in soli due giorni

“Così non si può andare avanti, ci sono persone che vengono qui e pensano di essere in spiaggia”. Queste le parole del sindaco di Braies, Friedrich Mittermair. Nei dintorni del Lago di Braies, vicino Bolzano, ci sono tantissimi divieti esposti in merito alle passeggiate sulla superficie del lago. L’Amministrazione comunale ha già preso provvedimenti in merito alla sicurezza, ma spesso vengono ignorati. “Abbiamo fatto un’ordinanza, messo i cartelli con le scritte che riportano il pericolo di finire sul ghiaccio, e ci sono anche le transenne”. Queste la parole del sindaco di Braies. Gli avvisi sono spesso ignorati dai turisti, che si avventurano sulla superficie ghiacciata senza precauzioni.

24.229 visualizzazioni 67
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
Chiudi
Caricamento contenuti...